Manuale di scrittura creativa per principianti – Esercizio #1

Scritto da: Andrea Boscolo

Dovete scrivere una cartella sulla vostra motivazione a esercitarvi nella narrazione. Spiegate a voi stessi perché desiderate raccontare qualcosa a qualcuno. Perché non l’avete fatto fino ad oggi, e se l’avete fatto, cosa ancora non vi convince e vi mette in difficoltà.

Scrivere… Credo di non averlo mai fatto.

Lo trovo difficile e limitante. Già di mio scrivo, ma con la luce. Mi diletto e porto a casa qualche soldino con la fotografia. Ma scrivere…

Ho temporeggiato fin ora cercando prima quale fosse lo strumento informatico ideale per farlo. Ma prima o poi dovevo sporcarlo questo foglio.

Quando i miei allievi di fotografia si scoraggiano gli dico: “È come andare in auto, per imparare bisogna guidare”. Ok, quindi iniziamo a scrivere. Non so ancora cosa, ma sento che ne ho bisogno. Troppo poco spazio per tenermi tutto dentro.

E poi… Se c’è riuscito pure Fabio Volo!

Ho tenuto un blog. Scrivere su cose tecniche ed informatiche mi appassiona. Faccio presto, senza ansia, mi prefiggo uno schema e lo seguo. Tanti elenchi puntati.

Raccontare un sentimento, una situazione è diverso. Non c’è uno schema. Non c’è una formula da seguire. Ci può essere uno stile, quello sì che c’è. Ma per avere uno stile nello scrivere, prima bisogna iniziare, a scrivere.

Mi ha frenato anche l’italiano, inteso come insieme di regole grammaticali e coniugazioni di verbi. Ho sempre parlato in dialetto e l’italiano, almeno fino a qualche tempo fa, era per me una lingua straniera.

Trovo affascinante la semplicità con cui alcuni scrittori sanno descrivere, riportare su carta, le loro emozioni o le emozioni dei loro personaggi. Resto allibito e mi domando: “Ma come ci sono riusciti?”.

Voglio riuscirci anche io. Voglio imparare a guidare, guidando. Voglio scrivere.

Nessuno nasce “imparato”. E da qualche parte bisogna pure iniziare. Tutti gli scrittori hanno dovuto prima imparare l’alfabeto.

Non so ancora su cosa o chi scriverò, non mi interessa. È sempre stato un mio sogno saper scrivere, o perlomeno aver scritto qualcosa.

Spero di riuscirci, di avere la costanza e volontà per farlo. Non vorrei stufarmi prima cedendo alla pigrizia.