Sii una buona persona ogni giorno

Scritto da: Andrea Boscolo
  • Pensa libero e sii te stesso, ed impegnati affinché diventi un diritto per tutti
  • Poniti in maniera umile verso gli altri
  • Non sconfortati se non riesci in qualcosa
  • Vivi sereno
  • Sorridi, anche al telefono o quando scrivi una e-mail
  • Impegnati il giusto, nulla è per sempre
  • Focalizzati sui valori che ritieni importanti
  • Metti in discussione i tuoi pensieri informandoti anche su quello che va contro le tue idee, i tuoi ideali, ed accetta le critiche
  • Non importa se non hai finito qualcosa se ciò ti ha fatto crescere
  • Credi, ascolta ed aiuta il prossimo
  • Segui le tue passioni coinvolgendo i tuoi cari o amici quando possibile
  • Partecipa alla creazione di una società vivibile per tutti

“È chiaro che la nostra è una società eterogenea, ma tutti noi sappiamo che possiamo fare di questa diversità la nostra forza. Il nostro obiettivo comune è l’unità nazionale, in accordo con i valori che fanno parte del nostro retaggio culturale. Le diverse comunità che compongono il nostro paese sono accomunate dal richiamo alla solidarietà verso i più deboli e i più poveri. Tutte esortano i loro membri ad agire nell’interesse della collettività e del bene comune. Gli africani si ispirano all’ubuntu. Molti di noi sono cresciuti secondo i valori che si richiamano all’ubuntu.”
Thabo Mbeki

“Una persona che viaggia attraverso il nostro paese si ferma in un villaggio, e qui non ha bisogno di chiedere cibo o acqua. Appena arrivata la gente le offre il cibo, la intrattiene. Questo è solo un lato di Ubuntu ma Ubuntu ha anche altri aspetti. Ubuntu non significa che le persone non debbano dedicarsi a sé stesse. La questione piuttosto è: Vuoi farlo per aiutare la comunità che ti circonda a migliorare?”
Nelson Mandela

“Una persona con ubuntu è aperta e disponibile agli altri, solidale con gli altri, non si sente minacciata dal fatto che gli altri siano validi e buoni, perché ha quella sicurezza che deriva dal sapere di appartenere ad un tutto più grande, e che siamo feriti quando gli altri sono umiliati o feriti, torturati o oppressi.”
Desmond Tutu