Prima di aggiornare WordPress su Aruba

Scritto da: Andrea Boscolo

Tra i miei feed ho trovato tanti articoli che scoraggiano l’aggiornamento di WordPress su hosting Linux di Aruba. Io invece dico FATELO! Prima però c’è da prendere in considerazione un piccolo accorgimento.

 

Aggiornare un software, qualsiasi esso sia, significa, in linaa di massima, avere le ultime funzionalità, più stabilità e più sicurezza.

Nello specifico, ad oggi, aggiornare WordPress è molto semplice. Con la versione 2.7 è stata introdotta una interessante feature che permette, da interfaccia di amministrzione, l’aggiornamento con un semplice click.

Prima di effettuare tale agiornamento, su hosting Linux di Aruba, bisogna però tener conto di una cosa: i file PHP per essere interpretati correttamente devono avere come permessi 755. Se i file PHP non hanno questi permessi non vengono interpretati correttamente e si incorre nell'”Errore 500″.

Quindi le strade sono due: o aggiorno e modifico i permesi dei file succesivamente o, semplicemente, modifico il file wp-config.php come descritto sul blog di WordPress Italy.

Questa modifica consiste nell’inserire alla fine del file wp-config.php le seguenti righe:

define('FS_CHMOD_FILE',0755);
define('FS_CHMOD_DIR',0755);

Da adesso in poi con questo piccolo accorgimento potete aggiornare in tutta tranquillità WordPress su hosting Linux di Aruba dimenticandovi il tanto temuto “Errore 500”.